ECCO COME RIPORTARE A SPENDERE NELLA TUA ATTIVITA' I CLIENTI DORMIENTI (quelli che non spendono da troppo tempo!)

06.02.2018

MA DAVVERO POSSO RIPORTARE A SPENDERE NELLA MIA ATTIVITA' I CLIENTI CHE CREDEVO PERSi PER SEMPRE? 

Partiamo dal Presupposto che da bravo imprenditore devi limitare al massimo che alcuni clienti non vengano più a spendere nella tua attività (magari perchè passati alla concorrenza spietata che fa prezzi più bassi dei tuoi). 

Ma quando capiterà e accadrà (è normale), tu dovrai avere a disposizione una strategia ed un metodo efficaci ad far invertire il trend e farli tornare a spendere come prima e più di prima. 

Non andremo ad analizzare in questo articolo il perchè avviene questo fenomeno (anche perchè per analizzarlo a fondo non basterebbe un libro intero), ma andremo esclusivamente ad analizzare come riportali a spendere nella tua attività. 

Inanzi tutto ti invito a scaricare la guida "Come spennarli fino all'ultima piuma" e a fare alla lettera quanto riportato dal punto 1# al punto 7#.

Se ancora non hai scaricato la Guida clicca sul link qui sotto per riceverla subito (Gratis!)

CLICCA QUI >>>  

Quindi non ti resta che creare la giusta esca per riportarli a spendere da te (un buono, uno sconto o addirittura un omaggio), che ti permetta di offrirgli un valido motivo per tornare nella tua attività.

La impacchetterai nel miglior modo possibile e la invierai come lui ti ha chiesto di fare. 

Punto! 

Questo è il primo tentative!

Ed è veramente molto importante farlo perchè..

Le più recenti statistiche in ambito di recupero dei clienti dormienti dicono che:

  • solo dal momento che lo ricontatterai, riuscirai a recuperare minimo il 30% dei clienti persi. 

"Alcuni dei miei allievi col tempo e con tanta dedizione e pratica sono arrivati a recuperare fino al 90% dei clienti che credevano persi per sempre". 

Fatto questo (ripeto) importantissimo passo che ti porterà di certo a recuperare una buona parte dei clienti dormienti, potrai procedere verso il recupero di quelli che per qualsivoglia motivo non hanno abboccato alla tua esca!

Adesso dovrai mettere a dura prova la tua fantasia e il tuo ingegno per creare una seconda esca, che non dia loro alcuna possibilità di non abboccare.

Quindi presenterai a tutti quei contatti che non hanno abboccato alla tua prima esca di riattivazione, con una esca (promozione) shock. 

Si hai capito bene... SHOCK!

Una promozione che non preveda alcuna possibilità se non quella di farli venire a consumarla! "almeno che non siano passati a miglior vita".  :-)

Non importa se con questa promozione non guadagnerai niente o se addirittura ci rimetterai qualche euro, perchè ciò che conta in questa fase(il tuo obbiettivo) è:

Farli tornare a spendere nella tua attività ora e per più tempo possibile! 

P.s.: Se anche la seconda esca (quella Shock) non è bastata a riportli nella tua attività, potrai sempre farne un altra, magari ancora più accattivante e/o ripeterla dopo qualche settimana, anche inserendo una scadenza a qualche giorno (limitare il tempo, la durata delle offerte è sempre una buona molla che spinge un maggior numero di persone a consumarla)!

Seguendo alla lettera questi miei consigli sono certo che anche tu riuscirai a recuperare un sempre maggiore numero di clienti dormienti, come centinaia di tuoi colleghi imprenditori hanno fatto seguendoli!

P.S. : Pensa a quali sono i costi per acquisire nuovi clienti e concorderai con me che è meglio rimettere qualche euro per riattivare un vecchio cliente, piuttosto che spendere centinaia di euro per acquisirne uno nuovo. 

Quindi se ancora non hai scaricato la Guida "COME SPENNARLI FINO ALL'ULTIMA PIUMA".. non perdere altro tempo e scaricala subito anche tu (Gratis!).

La Guida l'ho creato proprio per insegnarti il metodo efficace a farti vendere di più, per farti riattivare i clienti dormienti e per farti ottenere un costante afflusso di nuovi clienti, senza farti spendere nemmeno un euro in pubblicità!

Clicca sul link qui sotto per riceverla subito (Gratis!)

CLICCA QUI >>>

Buon recupero dei clienti che consideravi persi per sempre!